sabato 19 gennaio 2013

Tre Giorni di Bordighera, prima tappa, prima vittoria per Giuliano Barboni


Partenza col Botto per il Sant’Angelo Edilferramenta.
Prima gara, primo centro stagionale. Alla tre giorni di Bordighera, la prima tappa con arrivo sul mitico Poggio di Sanremo, primo posto di categoria per Giuliano Barboni passato quest'anno nella categoria Supergentleman A e quinto posto per Vittorio Ferrante.

199 i partenti che hanno affrontato i 65 Km del percorso, che da Bordighera raggiungeva Imperia per addentrarsi verso Piani, quindi Corso Allende, ancora Piani e ritornare attraverso la Nazionale Aurelia sino al Poggio di Sanremo.
Dopo il trasferimento, via a razzo verso Imperia, con fughe che durano poche centinaia di metri.
A Piani, allungo dei più preparati, si mettono in evidenza, Nervi, Mantovani, Santoro, Zanoni, Giacometti, Parodi, Agostini Lanzo, Bonifazio, Morreale, ecc. ecc. ma la fase finale è quella che decide la competizione.
L’ascesa del Poggio mette tutti in riga, e qui la forza di Rapaccioli Giorgio(Ezio Borgna) tra i Giovani(Cadetti, Junior, Senior e 2° serie A), e Vanzin Luca (Gio N Dent) tra i più maturi, fanno la differenza i quali si presentano con il minimo vantaggio al traguardo.
Tra i vincitori di Categoria: Vanzin(Veterani), Rapaccioli(Senior), MajerJon(Cadetti), Giacomazzi(2° A), Bellato (2° B), Giuliano Barboni (Super A), Pichieri(Donne), Basili(Gentleman), Venturini(Superg B), Sorace(Junior).

Nessun commento:

Posta un commento