mercoledì 2 maggio 2012

29 Aprile 2012 – Marzano (PV) – All’ asd Sant’Angelo Edilferramenta va il trofeo per la migliore squadra


Tutti i nostri corridori si mettono in evidenza a Marzano in provincia di Pavia nel Trofeo Verde Primavera ed alla fine delle gare il presidente Ferrante si porta a casa il trofeo per la migliore società classificata.
Tra i giovani correvano i cadetti, Junior e senior assieme ed i primi tre classificati risultavano essere i primi delle rispettive categorie.
Pavel Bokov si piazza al terzo posto assoluto ma e’ il migliore dei Cadetti mentre il fratello Dmitry risulta 15° assoluto ma terzo dei cadetti.
Tra i veterani, ottimi i piazzamenti di Nicola Fontana, terzo e Fabio Corona quarto.
Tra i Gentleman il combattivo Ascani raccoglie un quinto posto che non lo soddisfa, sotto leggete della sua corsa mentre per Maurizio Avaldi un 12° posto.
Tra i Supergentleman B da segnalare il quinto posto di Alberto Susani che contribuisce a portare punti alla società.
Ultima ad essere nominata ma prima tra le donne la nostra Simona Stan che partita alla grande con le granfondo, ci ha preso gusto ad arrivare ai primi posti delle classifiche.

Articoli:
Sport Pavia gara dei Gentleman e SuperG
Sport Pavia gara dei Veterani

Classifiche complete

Questa è la corsa vista da Icio o_O
L'organizzatore decide di far partire i super con i gentleman, e la cosa non mi disturba molto.
I soliti gentleman forti, Riboni, Soro, Alessandri, e io (sono un Gentleman forte? Boh ?!?!?)
Sono smontato dalla notte, ma tutto sommato ho una discreta energia e come da copione (il mio) pronti via subito all'attacco.
Ma subito mi accorgo di avere i 4 della Casoratese attaccati alla ruota.
la cosa non mi disturba più di tanto perché ero in grado di gestirla perfettamente. Ciò che mi ha disturbato molto è stato Alessandri, compagno di squadra di Soro che si è messo alla mia ruota e non mi mollava un’attimo. Dove andavo io andava lui, se scattavo chiudeva e non tirava, il motivo? Doveva andare via Soro che doveva vincere la corsa e così è stato. Soro se ne va, io esco cerco di chiudere ma nessuno mi dà cambi. Prima se ne vanno in tre, poi altri due e dietro ci siamo noi.
Ultimo km parte Riboni, sono a ruota e penso che se alza l'andatura nessuno mi passa, ma 500/600 mt si sposta.
Sono all'aria troppo presto siamo in 10 ed è volata persa.
All'ultima curva mi stringono contro al muro e così smetto di pedalare.
Alla fine faccio quinto, ma che gara brutta!!! 

1 commento:

  1. Robi
    non è proprio la mia versione integrale, è 1Po censurata ma è giusto così,(anche perché la mia era 1po troppo forte cruda ) chi volesse leggere integrale la trova sul mio google+

    RispondiElimina