giovedì 28 gennaio 2016

Il Sant’Angelo Edilferramenta non passa inosservato alla tre giorni di Bordighera e ad Ameglia

Lunga trasferta in terra Ligure per i nostri atleti che con la loro presenza si sono ben distinti nella prima classica e impegnativa corsa a tappe in provincia di Imperia.
Tre le giornate di corsa
(dal 22 al 24 Gennaio) a Bordighera baciate da un sole primaverile e caratterizzate da percorsi impegnativi per l’inizio di stagione. Come da tradizione la prima tappa del venerdì prevedeva l’arrivo in salita sul mitico Poggio di Sanremo che metteva subito a dura prova la resistenza dei partecipanti. Due le partenze che raggruppavano più fasce d’età assieme mentre le classifiche venivano poi suddivise per categorie.
All’arrivo, si piazzavano tutti nei primi 10: Simona Stan 3°posto, Ferrante Galmozzi (G1) 5° posto, Vittorio Ferrante (SGA) 6° posto, Carlo Cabri (SGA) al debutto stagionale 8° posto e Massimo Cavana (G2) 8° posto.
Il giorno seguente prevedeva un circuito sul lungomare corto ma impegnativo per via dei continui cambi di ritmo. Le gare partivano per categorie e si metteva subito in evidenza Massimo Cavana che riusciva a portare via una fuga di tre corridori che resistevano all’inseguimento del gruppo, poi la sfortuna ci ha messo lo zampino e per un guasto meccanico ha dovuto rinunciare al podio piazzandosi comunque all’ 8° posto.
Buoni piazzamenti anche per gli altri: Simona Stan 3°posto, Ferrante Galmozzi (G1) 5° posto, Vittorio Ferrante (SGA) 7° posto, Carlo Cabri (SGA) 9° posto.
Per l’ultima tappa di domenica, ancora un percorso impegnativo farcito di saliscendi e con l’arrivo in salita metteva a dura prova la resistenza dei partecipanti e definiva la classifica finale. Si metteva in evidenza il presidente Vittorio Ferrante che ai piedi dell’ultima salita rimaneva con i migliori e sul traguardo finale coglieva un buon 4° posto. Un pò in calando le prestazioni degli altri ma sempre ben messi: si piazzavano Ferrante Galmozzi al 10° posto, Massimo Cavana al 7° posto, Carlo Cabri 8° posto e Simona Stan 5° posto.

Domenica 24 ad Amelia invece si e' corso l'ultima tappa del Gran Premio d'Inverno che ha visto nuovamente arrivare sul podio, al secondo posto, il nostro Alessandro Fedeli battuto, nella dirittura di arrivo, solo di pochi cm nella volata finale. Il suo nome non compare nella premiazione finale del Gran Premio in quanto il regolamento prevedeva la partecipazione a tutte le tappe mentre lui pur avendo ottenuto ottimi piazzamenti nelle precedenti gare non ha potuto partecipare alla prima tappa.

Nel complesso un inizio di stagione ottimo che dimostra il buono stato di forma dei nostri atleti e che fa ben sperare per le imminenti prossime gare. 

Nessun commento:

Posta un commento