mercoledì 18 aprile 2012

La Granfondo di Sant’Angelo vista dai protagonisti: Marco Chiapin


Marco Chiapin del Ciclo Team Canzo 51esimo classificato nel percorso medio ha scritto su bdcforum una bella recensione della sua partecipazione alla Granfondo di Sant'Angelo. 
La versione originale la trovate nel link
Ve la ripropongo qui perché merita di essere letta, mi piace sentire raccontare delle sfide con se stessi.
Bravo!
Il suo nickname: chiappa

Beh che dire ... esordio nel modo delle gran-medio fondo in una giornata davvero complicata!!!
Porca pupazza, l'acqua non ha mollato un attimo in tutta la mattinata e, devo dire la verità, la voglia era davvero ai minimi storici e la tentazione di rificcarmi in auto c'era davvero.
Grazie all'entusiasmo dei miei compagni di avventura Lele e Robi e alle battute del grandissimo Luciano e con quel pizzico di adrenalina ripescata proprio in fondo in fondo ... si va!!!!
Pronti via e perdo subito tutti ... il Robi andava per il corto e parte a scheggia ... Lele lo perdo invece io come un pollo nei primi km tra una rotonda e un bivio.
A mente fredda è forse stato meglio così ... avrei rischiato di tenere un ritmo per me troppo alto nei primi km di piattone pagandolo in seguito ...
Quindi avanti in gruppetto di 8-10 fino a Stradella, prima salita, bene, secondo strappetto, bene ... al bivio per il corto girano tutti e rimaniamo in due. Avanti assieme fino al bivio medio-lungo e il 'collega' gira per il lungo ... banana veloce al ristoro e via in solitaria sul medio ...
All'inizio della terza salita riprendo un’altro, assieme ne prendiamo un altro paio, uno ci raggiunge da dietro... scolliniamo in 4-5
Assieme al gruppetto si arriva ai piedi dell'ultimo strappo di Montù Beccaria, le gambe girano ancora bene, in cima arriviamo in due, gli altri son rimasti leggermente indietro ...
Altra banana volante al ristoro e ripartiamo in due, gli altri non ho capito che fine abbiano fatto, probabile che siano passati mentre raccattavo la banana.
Discesa e siamo sul piattone finale, in due ... peccato perché fossimo rimasti tutti assieme in 7-8 i km finali non si sarebbero nemmeno sentiti ...
Vabbè! ... via regolari in due ... qualche cambio ... ma dopo pochi km il mio compagno alza bandiera bianca e mi dice di proseguire con il mio ritmo che lui deve mollare un po', lo aspetto in un paio di occasioni ma niente da fare ... si va da soli ... alè!!!!!
Le gambe girano ancora bene, riesco a rimanere costante fra i 28 e i 35 a seconda di quanto rompe la balle il vento ... un gel ... un sorso d'acqua ... uno sguardo in giro ... vado bene, mi sento ancora bene 
Ed eccolo lì ... il cartello dei -5km ... di giààààà?!?!?!?!?!?
Spettacolo ... dai Chiappa ... ultimo sforzo ... giù un rapporto e spingere ... -3 ... -2 ... ne passo un paio e tiro dritto ... ultimo km ... -500
ed eccolo là il gonfiabile dell'arrivo ... bip bip ... ARRIVATOOOOO!!!!!!

Arrivato e contento, contentissimo!!!!
Contento di come mi son saputo gestire in questa giornataccia...
Contento di come ho controllato gli ultimi km da solo ...
Contento di come han girato le gamba in tutta la mattinata ...
Contento della grande prestazione del Robi ...
Contento del sorrisone del Lele, anche lui alla prima e anche lui soddisfatto ...

Alla fine ho chiuso in 3.47.11 (27.7 di media) in 51a posizione nel medio, con 69 arrivati ... CONTENTO CONTENTO CONTENTO 
Qui il mio Garmin: http://connect.garmin.com/activity/168641095
Complimenti all'organizzazione, mi pare sia andato tutto liscio e in una giornata così qualche intoppo ci poteva anche stare ...
non è stato così ... meglio ... bravi!
Alla prossima 

Nessun commento:

Posta un commento