venerdì 19 ottobre 2012

Mercoledi 17 Ottobre, 2^ tappa del Gran Premio d’Autunno a Bargano (LO) - La corsa dei Supergentleman vista da dentro il gruppo.


Dopo il tratto controllato dall’auto apripista, sulla ex statale 235 e stato dato il via partenza a velocità sostenuta nonostante la strada molto stretta non si andava mai sotto i 40 di media anzi nel tratto Bargano-Maiano si andava oltre i 50 con punte di 57/60 comunque la gara andava avanti con i soliti noti che tentavano la fuga prontamente ripresi dal gruppo che non era da meno forse perchè rimaneva qualche pesce grosso in gruppo e allora c’era la pronta reazione con conseguente aggancio del tentativo, tutto è durato sino a 2 giri (dei 10) dal termine quando dopo l’ennesimo tentativo e complice anche un pò di stanchezza è andato via un gruppetto di  7 corridori poi a scatti altri si sono agganciati ma il numero più bello l’ha fatto Gnoatto. E’ partito come una freccia e neanche in 500 metri ha agganciato i primi per poi vincere la gara, noi o per meglio dire io, li vedevamo ma non c’è stato il minimo tentativo di chiudere il buco anche perchè alcuni corridori proteggevano la fuga.
La mia gara e andata bene calcolando che è la seconda che faccio dopo 1500 km. di allenamento da dopo le vacanze, per stare con i primi ce ne vogliono di gare, quindi per me voto 7.
Una tiratina d’orecchie agli organizzatori sul tratto della statale che va a Lodi si rischiava di brutto con tutti i camion e pullman che venivano in senso contrario e che non rallentavano. Non si pretende di bloccare il traffico ma almeno farli fermare; fortunatamente non è successo niente.
Giovanni Damiani
Damiani XBike Talamona (SO)

Nessun commento:

Posta un commento